Building for the future of free knowledge

Katherine Maher, direttrice esecutiva della Wikimedia Foundation,  è stata la keynote-speaker del  31 ottobre 2017 durante l’inaugurazione della Conferenza OCLC Americas Regional Council (ARC) a Baltimora, nel Maryland, USA.

A partire dalla recente e approfondita ricerca della Wikimedia Foundation sul futuro dell’alfabetizzazione e dell’apprendimento, Maher ha condiviso alcune riflessioni su come possiamo applicare questi principi alle attuali tendenze tecnologiche al fine di promuovere le missioni condivise da OCLC e Wikimedia. Dai cambiamenti globali al ruolo locale dei bibliotecari, ha discusso di come tutti noi, come colleghi e colleghi di un movimento globale, possiamo contribuire a costruire un futuro in cui la somma di tutte le conoscenze del mondo sia veramente disponibile per tutti.

L’intervento (durata 38 min) è disponibile (anche con sottotitolazione in inglese) al seguente indirizzo: https://youtu.be/DGLeySUrZz8 

Pubblicato in Eventi, OCLC | Contrassegnato | Lascia un commento

Wikipedia + Biblioteche

Da quando Internet è diventato il primo punto di accesso all’informazione, le biblioteche pubbliche si sono trovate di fronte a nuove sfide per guidare il pubblico verso informazioni affidabili.

Se lo staff della biblioteca ha conoscenza di come inserire e migliorare le informazioni su Wikipedia collegando risorse neutrali e riferimenti autorevoli, le voci di Wikipedia diventano più informative, il profilo della biblioteca cresce d’importanza e la comunità accede all’informazione in nuove modalità.

Questo il senso dei progetti che OCLC sta portando avanti in collaborazione con Wikimedia Foundation.

Maggiori notizie sul progetto.

 

Pubblicato in Studi e ricerche | Contrassegnato | Lascia un commento

What is the most popular bibliometric tool for research university faculty?

According to a new survey from the Primary Research Group, Google Scholar is the most popular bibliometric tool, with 85% of faculty using it to measure an author’s influence and impact.

All faculty age 30 and younger reported using Google Scholar, but usage declined to 77% with faculty 60 years and older. Other bibliometric tools used by faculty were Web of Science, Scopus, ORCID ID, Thomson-Reuters Research ID, Scimago, Bepress, SciVal, JSTOR, SciFinder, arXiv, and CrossRef.

Rapporto completo scaricabile a pagamento.

Pubblicato in Studi e ricerche | Contrassegnato | Lascia un commento

OCLC e Internet Archive collaborano per ampliare l’accesso alle collezioni digitali

OCLC e Internet Archive stanno collaborando per rendere più facile la ricerca e l’accesso delle biblioteche alla raccolta di 2,5 milioni di libri digitalizzati.
OCLC elaborerà i metadati della raccolta digitale di Internet Archive, verificandone la corrispondenza con i record esistenti in WorldCat o aggiungendo un nuovo record se necessario.

Il record WorldCat includerà un link verso il record su Archive.org. Da lì, i ricercatori potranno esaminare o potenzialmente prendere in prestito il relativo documento digitale.
Internet Archive aggiungerà anche un link dai suoi record a WorldCat.org.

Per leggere il report completo cliccare qui

Pubblicato in Studi e ricerche | Contrassegnato , | Lascia un commento

Buon compleanno OCLC (1967 – 2017)

Oggi 6 luglio 2017 OCLC compie 50 anni.

Mezzo secolo di crescita e di successi a favore delle biblioteche e della cultura.

Un augurio a tutti coloro che in questi anni hanno contribuito all’impresa e che vi lavorano continuandone la missione.

Un simpatico video ripercorre con una infografica l’intera storia di OCLC
fino ai giorni nostri.

Pubblicato in Eventi, OCLC | Lascia un commento