Menu Chiudi

Categoria: Eventi

Conferenza OCLC su ILL & Document delivery

Lo spirito della conferenza “Bridging Communities”, organizzata da OCLC quest’anno a Jacksonville, è di informare sulle ultime novità in materia di condivisione delle risorse, compresi approcci innovativi al servizio degli utenti e ai flussi di lavoro dei prestiti interbibliotecari.

La condivisione di idee, collezioni e tecnologia crea connessioni all’interno e all’esterno della comunità bibliotecaria. Questo è particolarmente vero per il prestito interbibliotecario. Insieme, abbiamo l’opportunità di collegare personale, collezioni e flussi di lavoro con strumenti di condivisione delle risorse best-in-class per portare il più ampio set di risorse ai nostri utenti.

Tutta la conferenza è accessibile da QUI

Ancora su ISNI

Gli autori sono tutti diversi e, naturalmente, dichiarano le loro varie affiliazioni in molti modi diversi. Pertanto, quando i finanziatori della ricerca e le istituzioni accademiche cercano di tenere traccia dei risultati della ricerca, monitorare le prestazioni nelle classifiche e dimostrare l’impatto della ricerca, l’International Standard Name Identifier (ISNI) è uno strumento molto utile.

Due strumenti per approfondire questo aspetto:

una ricerca di OCLC dal titolo Addressing the Challenges with Organizational Identifiers and ISNI’.

“An organizational identifier… provides the means to both find and identify an organization accurately and to define the relationships among its sub-units.” –

e una presentazione:

ISNI member UNSW Australia exemplifies how an institution can optimise representation of its organisation, and how useful this is. See our recorded webinar for a quick view of how ISNI works and the UNSW case study.

Building for the future of free knowledge

Katherine Maher, direttrice esecutiva della Wikimedia Foundation,  è stata la keynote-speaker del  31 ottobre 2017 durante l’inaugurazione della Conferenza OCLC Americas Regional Council (ARC) a Baltimora, nel Maryland, USA.

A partire dalla recente e approfondita ricerca della Wikimedia Foundation sul futuro dell’alfabetizzazione e dell’apprendimento, Maher ha condiviso alcune riflessioni su come possiamo applicare questi principi alle attuali tendenze tecnologiche al fine di promuovere le missioni condivise da OCLC e Wikimedia. Dai cambiamenti globali al ruolo locale dei bibliotecari, ha discusso di come tutti noi, come colleghi e colleghi di un movimento globale, possiamo contribuire a costruire un futuro in cui la somma di tutte le conoscenze del mondo sia veramente disponibile per tutti.

L’intervento (durata 38 min) è disponibile (anche con sottotitolazione in inglese) al seguente indirizzo: https://youtu.be/DGLeySUrZz8 

La ricerca in OCLC (ALA conference – giugno 2017)

Rachel Frick, Executive Director dell’OCLC Research Library Partnership, passa in rassegna ricerche e pubblicazioni relative alle ultime attività di ricerca dell’OCLC Research center.

A seguire due presentazioni:

nella prima (dal min 7’11”) Sharon Streams (OCLC Director of WebJunction) e Monika Sengul-Jones (OCLC Wikipedian-in-Residence) presentano “Public Libraries and Wikipedia”,

 

nella seconda (dal min 24’42”) Kenning Arlitsch (Dean, Montana State University Library) e Jeff Mixter (OCLC Senior Software Engineer) condividono le proprie esperienze con il progetto RAMP: “Accurate Institutional Repository Download Measurement using RAMP, the Repository Analytics and Metrics Portal.”

Complessivamente si tratta di 48′ di video con possibilità di attivare i sottotitoli in inglese per una migliore comprensione.

Accesso al video